Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "chiudi" acconsenti all'uso dei cookie.

Comune di San Cesario di Lecce

TA.SI versamento acconto entro il 16.06.2015

Categoria TA.SI, Tasse e tributi

TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI

TA.SI versamento acconto entro il 16.06.2015

Si informa che:

  • Vista la legge 23 dicembre 2014, n.190 e successive modificazioni ed integrazioni
  • Visto l'art. 1, commi da 639 a 714, della legge 27 dicembre 2013 n. 147 (legge di stabilità 2014) che istituisce e disciplina l'imposta unica comunale (IUC);
  • Visto il decreto legge 6 marzo 2014 n. 16, convertito con legge 2 maggio 2014 n. 68;

deve essere effettuato il versamento dell’ACCONTO dell’imposta unica comunale (IUC) componente TASI dovuta per l’anno d’imposta 2015

Metodo di calcolo " Saldo TARSU 2013 "

on Sabato, 22 Novembre 2014. Posted in TARSU - TARES, Tasse e tributi

Metodo di calcolo

Facciamo un esempio su un Immobile ABITATIVO di 100 metri quadri.

1) ==> QUOTA COMUNALE 
(100 * tariffa comunale 1,73) – (Acconto Tares al netto del tributo provinciale 5%).
173 euro – 117,75 euro = 55,00 euro 

L'acconto è stato calcolato, su specifiche indicazioni statali, sulla base di quanto riscosso nell'anno 2012 e precisamente sul 75 % di (100 * tariffa comunale 1,57) + 5% del tributo provinciale. Controllate quanto complessivamente pagato nell’anno 2012 e vi accorgerete che nel calcolo dell’acconto 2013 non è calcolata la maggiorazione Ex eca e Meca (per specifica indicazione statale). ((100 * 1,57) * 75 / 100) + 5,88 = 124,00 euro

Al calcolo deve essere applicata la riduzione ove sussistano i requisiti (es. 20 % uso saltuario) sul calcolo della quota comunale.

Terreni agricoli e case rurali

on Lunedì, 17 Novembre 2014. Posted in I.M.U., Tasse e tributi

Terreni agricoli e case rurali

05 Dicembre 2013

Le aree situate in montagna e collina sono sempre esclusi

Testata: Il Sole 24 Ore

Ed. Speciale di Gian Paolo Tosoni

I fabbricati rurali e i terreni agricoli sono esclusi anche dalla seconda rata dell'Imu 2013; tuttavia per i terreni l'esenzione è limitata ai proprietari professionali iscritti negli elenchi previdenziali.

Terreni agricoli e fabbricati rurali hanno usufruito del- l'esclusione per il primo semestre 2013 . I terreni agricoli sono risultati esenti in tutti i casi indipendentemente dalla qualifica del proprietario, fosse esso coltivatore diretto, imprenditore agricolo professionale o semplice proprietario.

Per il secondo semestre 2013, il decreto legge approvato dal Consiglio dei Ministri del 30 novembre 2013, ha confermato l'esclusione per i fabbricati rurali strumentali mentre per i terreni agricoli l'esenzione è limitata a quelli coltivati direttamente.

IMU Aliquote 2013

on Domenica, 16 Novembre 2014. Posted in I.M.U., Tasse e tributi

IMU Aliquote 2013

Sono state confermate, a saldo, le aliquote IMU anno 2012, e nello specifico,

FATTISPECIE

ALIQUOTA

Abitazione principale e pertinenze

0,20%

Fabbricati rurali ad uso strumentale

0,20%

Tutti gli altri immobili

1,06%

Fatte salve le esenzioni STATALI, entro il 16 DICEMBRE 2013 deve essere effettuato il SALDO dell’imposta municipale propria (I.M.U.) dovuta per l’anno d’imposta 2013.

I.MU versamento acconto entro il 16.06.2015

Categoria I.M.U., Tasse e tributi

Imposta MUNICIPALE PROPRIA

I.MU versamento acconto entro il 16.06.2015

Si informa che:

  • Vista la legge 23 dicembre 2014 n 190 e successive modificazioni ed integrazioni;
  • Vista la legge 27 dicembre 2013, n147(legge di stabilità 2014), istitutiva della IUC;
  • Visto il decreto legge n. 201 del 6 dicembre 2011 e successive modificazioni ed integrazioni;
  • Visto il D.Lgs. 14 marzo 2011, n. 23 che istituisce e disciplina l’imposta municipale propri

deve essere effettuato il versamento dell’ACCONTO dell’imposta unica comunale (IUC) componente IMU dovuta per l’anno d’imposta 2015.

T.A.R.S.U.

on Venerdì, 21 Novembre 2014. Posted in TARSU - TARES, Tasse e tributi

T.A.R.S.U.

Categoria n°.

Categorie e sottocategorie dei locali e delle aree tassabili stabilite dal regolamento comunale

Tariffa per unità di superficie € x mq.

I

Abitazioni, collegi e convitti, case private di cura ed ospizi

1,73

II

Locali commerciali, ristoranti, osterie, bar, esercizi generi alimentari, forni, pasticcerie, mulini e pastifici, circoli ricreativi, sale da gioco

2,05

III

Laboratori, fabbriche, stabilimenti industriali, laboratori artigiani, tipografie, stabilimenti vinicoli e oleari, cinema e teatri, magazzini e depositi, autorimesse, partiti politici ed associazioni sindacali

1,35

IV

Farmacie, alberghi, uffici pubblici, studi professionali e commerciali, banche

4,10

IMU - Comodato uso gratuito a parenti in linea retta entro 1° grado

on Lunedì, 17 Novembre 2014. Posted in I.M.U., Tasse e tributi

IMU - Comodato uso gratuito a parenti in linea retta entro 1° grado

E’ equiparata all’abitazione principale n. 1 unità immobiliare, escluse quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, e n. 1 eventuale pertinenza, concessa in comodato gratuito dal soggetto passivo dell’imposta a parenti in linea retta entro il primo grado.

Tale unità in comodato deve essere utilizzata come abitazione principale, quindi con residenza anagrafica e dimora del comodatario.  Il contratto di comodato può essere redatto sotto forma di scrittura privata e dovrà essere presentato in copia all’Ente entro il 31/12 dell’anno di imposta in cui si richiede l’agevolazione.

<<  1 [2

Contattaci

refresh

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Comune di San Cesario di Lecce

Comune di Neviano

Via Dante, nr. 4
C.a.p. 73040 - Neviano (Le)

Tel. 0836.610711 - Fax 0836.610799

Cod. Fisc. 80010970756